Home > Argomenti vari > rivisitata

rivisitata

9 Febbraio 2010

questa piccola vita

Si chiama affaccendarsi, credo

La scarti come la buccia di un’arancia che colora e profuma le dita

Il gusto appena aspro, appena dolce

Si muove in cerca di sguardi o di silenzi, svoltando alla prima fermata del tram

Eravamo nati per fare grandi cose, immagino

Altrimenti, perché?
E adesso osserviamo, sul palmo della mano, la linea appena arcuata che finisce subito sotto il pollice e il dorso mostra segni di stanchezza

La giornata si infittisce ed esaspera il colore, si srotola come un gatto aspettando, inquieta, carezze. Si affloscia tra le tue braccia

Il ventre indifeso si apre al tocco lieve della mano

Ti dispiace se chiudo la tenda?

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. didì
    10 Febbraio 2010 a 17:09 | #1

    no, fa pure
    chiudi la tenda!
    oh cavolo dice farlo mi pare appropriato :-)
    bella questa tua rivisitazione

  2. pispa
    10 Febbraio 2010 a 23:06 | #2

    eravamo nati per fare grandi cose.
    ma sicuramente eravamo piccoli e ancora incapaci di capire quali sono, nella vita, le grandi cose .. che ci aspettano.
    d’altra parte, è bello sognare :)

  3. angela
    11 Febbraio 2010 a 9:35 | #3

    bella.

    giusto, quali sono le grandi cose? sono quelle che ci indicano altri

    dice “scesi” giusto! a vedere prima, cosa stava prima di quelle indicazioni

  4. bri
    11 Febbraio 2010 a 10:03 | #4

    ciao ragazze. buona giornata!

I commenti sono chiusi.